PRESTAZIONE FSBA COVID-19

PRESTAZIONE FSBA COVID-19

Novità introdotte dal D.L. Agosto
(Decreto Legge 14 Agosto 2020, n. 104)
Adeguamento procedure Assegno ordinario FSBA Covid-19

Il Decreto Legge 14 Agosto 2020, n. 104, c.d. Decreto Agosto, ha ridefinito il panorama degli ammortizzatori sociali targati “emergenza Covid-19”, introducendo un nuovo pacchetto di 18 settimane che i datori di lavoro possono utilizzare per coprire con l’integrazione salariale i periodi di sospensione dell’attività lavorativa ricompresi fra il 13 Luglio 2020 al 31 Dicembre 2020.
Per i periodi decorrenti dal 13 Luglio 2020 al 31 Dicembre 2020 le imprese hanno a disposizione 9 settimane di Assegno Covid-19 senza alcun onere a loro carico.
E’ sufficiente proseguire la rendicontazione delle ore di assenza nella domanda già protocollata nella piattaforma SINAWEB.
Per le ulteriori 9 settimane il Fondo dovrà fornire indicazioni in merito. (continua)

Anche per le imprese che hanno fruito nei mesi scorsi della prestazione emergenziale erogata da FSBA la data del 12 Luglio 2020 è decisiva:
• Le giornate di Assegno Covid-19 del pacchetto di settimane previste dal D.L. n. 18/2020 e s.m.i. residue non sono cumulabili con la nuova dotazione prevista dal D.L. n. 104/2020, possono essere utilizzate dalle imprese fino al 12 Luglio.
• Dal 13 Luglio decorre nuovamente il contatore delle 18 settimane. Le giornate fruite riferite alla precedente normativa (D.L. 18/2020) collocate dopo il 13 luglio verranno imputate alle prime 9 settimane di cui al D.L. 104/2020.

Al riguardo FSBA ha comunicato, attraverso un aggiornamento del manuale delle procedure pubblicato sul proprio sito (FondoFSBA), l’estensione automatica al 31 dicembre di tutte le domande in stato di protocollata e la creazione, all’interno di ogni domanda, di uno specifico contatore dove verranno imputate le giornate fruite di Assegno Covid-19 afferenti alle settimane previste dal D.L. 104/2020.

Si comunica inoltre che a seguito dell’utilizzo delle risorse totali di FSBA, abbiamo provveduto all’erogazione della quasi totalità delle prestazioni relative alle competenze di Febbraio, Marzo, Aprile 2020 e iniziato il mese di Maggio. Non appena il Ministero, che ci ha assicurato la massima attenzione e tempestività, ci invierà le ulteriori risorse definite nel Decreto Rilancio, saranno gestiti tempestivamente anche i pagamenti residui, fino al 12 Luglio 2020.

No Comments

Post A Comment